Quali sono i diversi tipi di caricabatterie per veicoli elettrici?

Caricatore per auto elettriche, detto anche caricatore EV
Caricatore per auto elettriche, detto anche caricatore EV
Risorsa: https://www.speakev.com

Per ricaricare un veicolo elettrico è necessario collegarlo a una fonte di energia, di solito attraverso un EVSE o quello che oggi viene comunemente chiamato caricabatterie per veicoli elettrici. Tuttavia, i diversi tipi di caricabatterie per EV offrono velocità di ricarica diverse, oltre ad altre variazioni, come le funzioni di connettività. Per una panoramica sui tipi di caricabatterie per EV di oggi e sulle loro capacità, continuate a leggere qui di seguito.

Tutti i veicoli elettrici utilizzano lo stesso caricabatterie?

No, tutti i veicoli elettrici non utilizzano lo stesso caricabatterie. Il motivo è che i diversi caricabatterie per auto elettriche utilizzano connettori diversi, che devono corrispondere alla porta di ricarica utilizzata dall'auto. Ad esempio, un caricabatterie Tesla non funzionerà su un altro EV e in genere caricherà solo una Tesla. D'altra parte, i connettori CHAdeMO possono ricaricare solo Auto giapponesie così via.

Tuttavia, la maggior parte dei caricabatterie per veicoli elettrici (livelli 1 e 2) utilizza connettori identici chiamati J-plug. Questi sono compatibili e universali per tutti i veicoli elettrici. L'incompatibilità si riscontra quindi soprattutto nella cosiddetta ricarica di livello 3.

Nella ricarica di livello 3, detta anche ricarica rapida in corrente continua, le opzioni per il tipo di connettore variano in genere da CCS a CHAdeMO. Oltre a questi, altre opzioni includono quelli proprietari come quelli di Tesla.

Date queste variazioni, si capisce perché di solito è fondamentale conoscere i tipi di caricabatterie EV in uso oggi. In questo modo è possibile scegliere quello più adatto alla propria auto e ad altri aspetti, come la comodità di ricarica e le differenze di velocità e compatibilità tra i caricabatterie.

DC fast EV charger
Caricatore EV rapido DC in azione
Risorsa: https://www.youtube.com/watch?v=sZOuz_laH9I

Tipi di caricabatterie per veicoli elettrici

Quanti tipi di caricabatterie per veicoli elettrici esistono? Inoltre, in che modo ogni tipo si differenzia dagli altri? I caricabatterie per veicoli elettrici sono classificati in tre categorie in base alla velocità di ricarica o, in altre parole, alla velocità di ricarica. quantità di potenza che ciascuno può prelevare o fornire. Per questo motivo, abbiamo questi tipi di caricabatterie per veicoli elettrici:

  • Livello 1
  •  Livello 2 e
  •  Caricatore rapido in corrente continua.

Caricabatterie EV di livello 1

Questo è il tipo più semplice e di solito viene fornito con il nuovo veicolo a propulsione elettrica. Un caricabatterie EV di livello 1 è in genere progettato per essere inserito nella normale presa di corrente domestica. Di solito è una linea 110V-220 se si vive negli Stati Uniti.

Quando è collegato, questo tipo di caricabatterie può assorbire da pochi a circa 20 kW di elettricità. Con questa potenza, è possibile ricaricare l'auto in circa 12-24 ore. Per quanto riguarda l'autonomia, ciò si traduce in una distanza compresa tra 3 e 5 miglia, ovvero 5-8 km, per ogni 60 minuti di ricarica.

Un caricatore EV di livello 1 è il modo più semplice per ricaricare l'auto. Tuttavia, come si può vedere dai dati relativi alle velocità di ricarica, è anche piuttosto lento. È adatto soprattutto ai proprietari di auto ibride o di veicoli con batterie piccole. Va bene anche se si fanno solo brevi viaggi.

Caricabatterie EV di livello 2

Un caricabatterie EV di livello 2 è un'opzione più avanzata da collegare ad un Fonte di alimentazione a 240 volt. Pertanto, a meno che non si disponga già di questo tipo di presa, potrebbe essere necessario aggiornare la linea prima di poterla utilizzare.

Con un caricatore EV di livello 2, la ricarica dell'auto avviene in tempi comparabilmente più brevi, in circa 2-4 ore. Ciò significa un'autonomia di 25-30 miglia per ogni ora. Oltre all'uso domestico, questi tipi di caricabatterie sono anche i più comuni nei luoghi pubblici.

I caricabatterie di tipo 2 sono normalmente dotati di una spina a J, proprio come quelli di livello 1. Tuttavia, sono più costosi sia per l'acquisto che per l'installazione. Tuttavia, l'acquisto e l'installazione sono più costosi. A parte questo, questi tipi di caricabatterie per veicoli elettrici sono spesso già dotati di caratteristiche di praticità e personalizzazione, come ad esempio Wi-Fi o Bluetooth connettività.

Caricabatterie rapido CC per veicoli elettrici

Questo è il più veloce di tutti. Alcuni lo chiamano anche caricabatteria EV di livello 3. Di seguito sono riportate alcune informazioni che vi aiuteranno a capire come si differenzia dagli altri tipi di caricabatterie per veicoli elettrici e perché non può essere utilizzato a casa vostra ed è disponibile solo come stazione di ricarica per flotte aziendali o per l'uso da parte del pubblico.

  • Un caricabatterie rapido per veicoli elettrici in corrente continua fornisce energia elettrica alla batteria del veicolo sotto forma di una corrente continua. Come si può intuire, ciò significa anche che escluderà il raddrizzatore di bordo dell'EV e si collegherà solo al sistema di gestione della batteria.
  •  I caricabatterie rapidi per veicoli elettrici a corrente continua sono in grado di erogare elevate quantità di energia in tempi molto brevi. In genere, la batteria viene alimentata in media in meno di 30 o 40 minuti. Si tratta di un tempo piuttosto rapido, ed è uno dei motivi per cui viene utilizzato come caricabatterie commerciale.
  •  Questo tipo di caricabatterie ha i suoi limiti. Innanzitutto, l'installazione di una stazione di ricarica a corrente continua può costare fino a $40.000 e l'alimentazione elettrica non è inferiore a 480V. È quindi improbabile che voi (o qualsiasi altro proprietario di EV) la installiate.
Caricabatterie EV di livello 2
Caricabatterie EV di livello 2
Risorsa: https://www.rivianforums.com

Livello 1 vs. Livello 2 Caricabatterie EV di livello 2

La maggior parte dei caricabatterie per uso privato o "domestico" rientra nelle categorie di livello I o di livello 2. Anche i connettori utilizzati sono simili e si differenziano solo per la velocità di ricarica e per altre caratteristiche. Utilizzano connettori simili e si differenziano solo per la velocità di ricarica e altre caratteristiche. Ecco come si confrontano i due tipi di caricabatterie per veicoli elettrici.

  • Un caricabatterie di livello 1, nonostante il costo inferiore per l'acquisto o la facilità d'uso, è di solito più lento rispetto ai suoi omologhi di livello 2. Un caricabatterie di livello 2, invece, richiede un cablaggio e una spina più robusti, che possono costare di più per l'installazione.
  • Un caricabatterie EV di livello 1, nonostante sia il più lungo da ricaricare, può funzionare bene per gli automobilisti che non hanno bisogno di percorrere lunghe distanze ogni giorno o per coloro che hanno a disposizione tutta la notte per ricaricare la propria auto. Funziona anche se la batteria del veicolo è piccola e si ricarica rapidamente.
  • Un caricabatterie EV di livello 2, invece, offre un mezzo più rapido e conveniente per rifornire la batteria EV. Questo la rende un'opzione interessante quando si vuole essere in grado di viaggiare con poco preavviso o se la batteria è di grandi dimensioni.
  • I caricabatterie di livello 2 potrebbero richiedere la modifica del vostro cablaggio della casaTuttavia, poiché di solito richiedono un'alimentazione più potente di quella a cui può accedere una presa di corrente standard. Ciò può comportare costi aggiuntivi.

Conclusione

I diversi tipi di caricabatterie per veicoli elettrici assorbono ed erogano energia a velocità diverse. Per questo motivo i produttori li classificano in base a questa caratteristica. Se i vostri viaggi quotidiani sono più brevi di pochi chilometri, un caricabatterie di livello 1 può essere sufficiente. Tuttavia, per evitare l'ansia di non riuscire a caricare il vostro EV abbastanza velocemente, o se la vostra batteria EV è di dimensioni maggiori, un tipo di livello 2 è spesso un'alternativa migliore.

Indice dei contenuti
Categoria

Richiedi un preventivo gratuito

it_ITItaliano